Articolazione degli uffici

Ambiente e territorio

Informazioni
Tipologia
Ufficio
Denominazione
Ambiente e territorio
Competenze
Per accedere ai dettagli dell'ufficio clicca qui

Ambito di attività Servizio ambiente e territorio:
ambiente (ecologia, smaltimento rifiuti ed ogni attività inerente la materia), sportello unico per le attività produttive, gestione e sviluppo del territorio, atti di gestione inerenti al Servizio e affari generali di competenza del Servizio.
 
Compiti del Servizio ambiente e territorio:
- gestione e custodia delle polizze fideiussorie previste dalla normativa in materia ambientale;
- collaborazione per la richiesta di fideiussioni o comunque per le garanzie di corretto ripristino a fine vita degli impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili ex Decreto Legislativo n. 387 del 29.12.2003 e ss.mm.ii.;
- richieste relative agli importi dovuti ai sensi di legge per il disagio causato dalla presenza di impianti di trattamento/smaltimento rifiuti sul territorio comunale;
- verifica ed istruttoria delle pratiche per il rilascio delle Autorizzazioni in deroga ai limiti di rumore per le attività temporanee, previsti dal D.P.C.M. 01.03.1991 art. 1, 4° comma e dalla Legge n. 447 del 26.10.1995, art. 6, 1° comma, lettera h);
- verifica ed istruttoria delle pratiche per il rilascio delle Autorizzazioni al prelievo manuale dai greti dei corsi idrici di materiale litoide, limi, sabbie, ghiaie o ciottoli per usi domestici e senza finalità commerciali di cui alla Legge Regionale 03.07.2002 n. 16, art. 44;
- verifica ed istruttoria delle pratiche per il rilascio delle Autorizzazioni allo scarico negli strati superficiali del suolo o in corpo idrico superficiale di acque reflue domestiche o ad esse assimilate;
- procedimenti per la diffida a sospendere o disattivare o non aprire scarichi di acque reflue non autorizzati;
- gestione rapporti con la società titolare del servizio idrico integrato;
- supporto tecnico, parte di competenza, relativo alla prosecuzione dell’attività da parte dell’Autorità d’Ambito Ottimale ATO Centrale Friuli per il ciclo idrico integrato e finalizzato alla conversione e nuova istituzione delle Consulte o Commissioni di cui alla Legge Regionale Finanziaria 2011;
- mantenimento ed aggiornamento del catasto degli scarichi;
- verifica ed istruttoria delle pratiche per l’utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento (D.M. 7 aprile 2006);
- gestione ed organizzazione del servizio pubblico di raccolta e smaltimento dei rifiuti e di igiene urbana in collaborazione con la società pubblica titolare del servizio (attività informativa all’utenza, atti di gestione finanziaria, servizi alle attività produttive, dichiarazione MUD annuale, ecc.) - progetto di fusione approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 22 del 14.04.2011;
- implementazione di aggiornamento del sistema di registrazione, gestione ed aggiornamento delle schede di raccolta dei rifiuti;
- gestione FIR RAEE da CRC;
- verifica periodica iscrivibilità SISTRI;
- ORSOWEB;
- procedimenti per recupero incentivi da gestione RAEE periodo transitorio;
- attivazione convenzioni per raccolta particolari tipologie di rifiuti in CRC;
- gestione rapporti con l’Università di Udine per realizzazione di studi e/o ricerche e/o piani e programmi;
- attivazione del servizio e successiva gestione rapporti relativi alla rimozione rifiuti abbandonati sul territorio comunale;
- servizio di disinfestazione e derattizzazione, affidamento e gestione;
- procedimenti relativi ad infestazioni da colombi e piccioni;
- piano di zonizzazione acustica con particolare rilievo dell’impatto del servizio rifiuti urbani;
- verifica ed istruttoria delle pratiche per l’emissione di Ordinanze sindacali di rimozione e smaltimento/recupero rifiuti ai sensi dell’art. 192, comma 3°, del Decreto Legislativo 3 aprile 2006 n. 152 “Norme in Materia Ambientale”;
- concessione ed utilizzo presso aree private di composter per il trattamento della frazione organica dei rifiuti domestici;
- utilizzo di fanghi di depurazione in agricoltura, mantenimento ed aggiornamento archivio;
- supporto tecnico, parte di competenza, inerente la creazione del soggetto pubblico unico provinciale regolatore e concedente del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti (autorità d’Ambito Territoriale Ottimale abrogate e sostituite dalle Consulte o Commissioni ai sensi della Legge Regionale Finanziaria 2011);
- verifica ed istruttoria delle pratiche per il rilascio di pareri inerenti Autorizzazione Integrata Ambientale prevista dall’art. 5, comma 1 del D.Lgs. 18 febbraio 2005 n. 59 di competenza della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia;
- verifica ed istruttoria delle pratiche per il rilascio di pareri inerenti Autorizzazioni impianti di emissione in atmosfera di cui alla parte V del Decreto Legislativo 3 aprile 2006 n. 152 “Norme in Materia Ambientale”, di competenza della Provincia di Udine;
- attività di supporto ai servizi di igiene urbana in collaborazione con gli Uffici comunali competenti;
- supporto tecnico e attività di coordinamento Uffici comunali per la realizzazione di un sistema di gestione ambientale conforme alla norma UNI EN ISO 14001 e relativa certificazione dell’Ente;
- supporto tecnico e attività di coordinamento Uffici comunali per Procedure di Valutazione di Impatto Ambientale e di Valutazione di Incidenza di progetti sovracomunali di competenza della Provincia, Regione, Stato (avvisi di deposito dello Studio di Impatto Ambientale, attività di informazione al pubblico, ecc.);
- realizzazione e/o supporto all’organizzazione di campagne di educazione ambientale;
- attività informativa per il contenimento della diffusione della “zanzara tigre”;
- spese per gare riferite al Servizio;
- acquisto riviste ed abbonamenti specifici del Servizio;
- atti di gestione del personale concernenti aspetti relativi all’organizzazione del Servizio;
- acquisto beni di consumo strettamente inerenti il mantenimento e funzionamento del proprio Servizio;
- verifica adempimenti in stretta collaborazione con la Provincia di Udine e/o altri Enti sovraordinati relativamente ad autorizzazioni di carattere ambientale ed ai procedimenti in Conferenza di Servizi
- anagrafe canina (registrazione e cancellazione, gestione banca dati regionale) e adempimenti correlati alle convenzioni con canili autorizzati
- colonie feline e adempimenti correlati (censimento, registrazione, sterilizzazione)
 
Telefono
0432 938339
Fax
0432 938351
Email
comune.manzano@certgov.fvg.it
Orario Pubblico

Lunedì-Venerdì: 09.30-12.30

Lunedì e Mercoledì: 17.00-18.00

Responsabile
dr. arch. Marco Bernardis
0432 938335
torna all'inizio del contenuto