Presentare domanda di agevolazione tributaria

  • Servizio attivo

Procedimento diretto al riconoscimento delle detrazioni d'imposta spettanti al cittadino, per la fruizione di agevolazioni e/o esenzioni tributarie o tariffarie


A chi è rivolto

Il servizio è rivolto ai cittadini residenti che non abbiano già beneficiato di riduzione o esenzione.

Descrizione

La tariffa si applica in misura ridotta, nella sola quota variabile, alle utenze che si trovano nelle seguenti condizioni:

UTENZE DOMESTICHE

  • Riduzione del 50% abitazione a disposizione: la riduzione è riconosciuta alle unità provviste di contratti attivi di fornitura dei servizi pubblici a rete tenute a disposizione per uso stagionale o altro uso limitato e discontinuo sia da soggetti residenti in altra abitazione sul territorio comunale che da soggetti non residenti.
  • Riduzione di 2/3 pensionati AIRE: la riduzione è riconosciuta per una sola unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e iscritti all’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (AIRE), già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata o data in comodato d’uso; il suo riconoscimento avviene a seguito di specifica dichiarazione.
  • Riduzione del 10% per Compostaggio: è riconosciuta la riduzione alle utenze domestiche e non domestiche che abbiano avviato al compostaggio1 i propri scarti organici ai fini dell’utilizzo in sito del materiale prodotto. Tale riduzione viene concessa su istanza dell’interessato, corredata dalla documentazione attestante l’acquisto dell’apposito contenitore, contenente la dichiarazione sull’effettiva presenza, localizzazione e funzionamento di biocompostatore presso i locali del richiedente. Con la presentazione della sopra citata istanza il mede-simo autorizza altresì il Comune/Soggetto gestore a provvedere a verifiche, anche periodiche al fine di accertare la reale pratica di compostaggio. La riduzione della tariffa è applicabile, oltre che alla modalità sopra indicata, anche ad altri tipi di compostaggio domestico, quali le concimaie o cassa/cumulo compostaggio, purché siano rispettati i vigenti regolamenti comunale di gestione dei rifiuti e di igiene e sanità.
  • Per le utenze ubicate fuori dalla zona servita, purché di fatto non servite dalla raccolta, il tributo da applicare è ridotto, nella sola parte variabile, in misura del 60% se la distanza dal più vicino punto di raccolta ubicato nella zona perimetrata o di fatto servita è superiore a 800 metri lineari. La distanza è determinata in base alla lunghezza del percorso sulla strada pubblica o soggetta a pubblico transito, dal punto di immissione della proprietà privata ove i rifiuti vengono prodotti al sito di raccolta.
  • Annualmente la Giunta comunale ha facoltà di definire e concedere delle agevolazioni percentuali sulla parte fissa e/o variabile della tariffa, alle utenze domestiche il cui nucleo familiare si trovi in situazione di disagio economico risultante dalla certificazione ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) in corso di validità. Per poter accedere all’agevolazione i soggetti, annualmente, sono tenuti a presentare l’istanza di agevolazione su apposito modulo predisposto dal comune entro e non oltre il termine del 31 luglio, per il solo anno 2023 tale termine è posticipato al 30 settembre, alle seguenti condizioni:
    • essere residenti nel comune di Manzano nell’anno di competenza della tariffa, ed intestatario di un’utenza TARI nell’alloggio occupato per il quale si chiede la contribuzione;
    • in alternativa, essere intestatari di un contratto di locazione nell’anno di competenza di un’utenza TARI relativa all’alloggio occupato;
    • avere un ISEE del nucleo familiare non superiore al limite annuale stabilito quale Bonus sociale per il disagio economico da SGATE;

 

UTENZE NON DOMESTICHE

  • Riduzione del 30% Attività stagionale: è riconosciuta la riduzione ai locali ed aree scoperte di utenze non domestiche adibiti ad uso stagionale o non continuativo, ma ricorrente, purché non superiore a 183 giorni nell’anno solare da licenza o atto assentivo rilasciato dai competenti organi per l’esercizio dell’attività o da dichiarazione rilasciata dal titolare a pubbliche autorità.
  • Alle aziende agricole esercitanti l’attività agrituristica viene applicata una riduzione del 10%, sia sulla parte fissa che sulla parte variabile del tributo, che tiene conto, per esempio, della loro ubicazione decentrata rispetto alla città, della capienza ricettiva e di somministrazione dei pasti, della qualità e puntualità del servizio di raccolta, del carattere stagionale, della capacità di effettuare il compostaggio dei rifiuti vegetali e organici e soprattutto del potenziale minor conferimento dei rifiuti al pubblico servizio stante la peculiarità delle produzioni agrituristiche che tendono a reintrodurre gli scarti organici nel processo di produzione agricola.
  • Le utenze non domestiche che dimostrino di aver avviato al recupero, direttamente o tramite soggetti autorizzati, rifiuti speciali hanno diritto ad una riduzione fino al 100% della quota variabile della tariffa. La riduzione deve essere richiesta annualmente entro il 31 gennaio dell’anno successivo, a pena di inammissibilità del diritto all’agevolazione, allegando apposita dichiarazione attestante la quantità di rifiuti avviati al riciclo nel corso dell’anno solare precedente.

 

INOLTRE

  • Il tributo è dovuto nella misura del 20% della tariffa nei periodi di mancato svolgimento del servizio di gestione dei rifiuti, ovvero di effettuazione dello stesso in grave violazione della disci-plina di riferimento, nonché di interruzione del servizio per motivi sindacali o per imprevedibili impedimenti organizzativi, quando tale interruzione superi la durata continuativa di 30 giorni, che abbiano determinato una situazione riconosciuta dall'autorità sanitaria di danno o pericolo di danno alle persone o all'ambiente.

Come fare

Puoi presentare la richiesta online. Sarà successivamente possibile seguire lo stato d'avanzamento della richiesta nella propria area personale.

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere:

  • SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell'Identità Digitale), Carta identità elettronica (CIE)
  • ISEE in corso di validità, nel caso di richiesta di agevolazione utenza domestica per motivi ISEE
  • Documentazione attestante l'acquisto dell'apposito contenitore oppure foto attestante l'uso del composter, nel caso di richiesta di agevolazione utenza domestica per compostaggio
  • Dichiarazione attestante la quantità di rifiuti avviati dal riciclo nel corso dell'anno solare precedente, nel caso di richiesta di agevolazione utenza non domestica per autosmaltimento di rifiuti avviati a recupero

Cosa si ottiene

A seguito dell'accoglimento della richiesta potrai usufruire di una riduzione o esenzione di tariffa tributaria.

Tempi e scadenze

Dall'invio della domanda all'accoglimento o diniego della richiesta possono intercorrere fino ad un massimo di 30 giorni, salve le cause di sospensione e/o interruzione del procedimento previste dalla normativa regolamentare.

Tutte le richieste di agevolazione possono essere presentate in qualunque momento dell'anno, ad eccezione di:

  • La richiesta di agevolazione ISEE va presentata annualmente entro il 31/07
  • La richiesta di riduzione per autosmaltimento va presentata annualmente entro il 31/01 dell'anno successivo a quello per il quale si chiede la riduzione a pena di inammissibilità.

Quanto costa

La richiesta del servizio è gratuita.

Accedi al servizio

Presentare domanda di agevolazione tributaria

Oppure, puoi prenotare un appuntamento e presentarti presso gli uffici.

Ulteriori informazioni

Se le condizioni per cui richiedi le agevolazioni dovessero venire meno, dovrai inviare una comunicazione all'Ente.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri